Lettera dalla dirigente

Carissimi alunne e alunni della Leonardo da Vinci

In questo periodo che stiamo vivendo, quando tutte le nostre certezze sembrano tremare sotto la forte scossa di un piccolissimo, invisibile organismo, che ci ha costretto in casa, il mio pensiero si rivolge a voi e alla nostra scuola. La scuola, però, siete tutti voi studenti con le voci, le grida, l’allegria e i vostri sorrisi. Sono sicura che la nostalgia che provo io è la stessa che sentite voi adesso.

Quest’esperienza vi deve spingere a trovare adesso forza, energia, concentrazione, ma ricordatevi sempre di sorridere per guardare al presente e al futuro con lucidità e positività. Vi consiglio di tenere a portata di mano un quaderno dove appuntare giornalmente le emozioni che provate, fissare su carta ciò che sentite sarà importantissimo. Sarà sorprendente trovare pensieri intensi e ricchi di verità e rileggerli un giorno vi sarà utile a comprendere il valore delle emozioni.

I docenti vi sono vicinissimi e stanno lavorando per voi e con voi con la passione di sempre, cercando con tutti i mezzi di ridurre questa distanza improvvisa e ribaltare in positivo questa circostanza, trasformando una difficoltà in vera opportunità.

La scuola sa fare magie provando a far diventare possibile l’impossibile!


Vi abbraccio e non vedo l’ora di ritrovarvi a scuola tutti per vivere “studiando e giocando” assieme!

La vostra dirigente

Maria Elena Carbone